Zenzero

proprietà, benefici, caratteristiche


Zenzero

Lo zenzero (Zingiber officinale Roscoe), detto anche Ginger, è una pianta originaria di India e Malesia alta circa 90cm appartenente alla famiglia delle Zingiberacee; la spezia che ne deriva ha moltissime proprietà benefiche e curative.
La parte dello zenzero che viene utilizzata prende il nome di RIZOMA (non è la radice) ed è ricco di olio essenziale, gingerina, zingerone, resine e mucillagini.
Contiene inoltre acqua, carboidrati, proteine, amminoacidi, manganese, calcio, fosforo, sodio, potassio, magnesio, ferro, zinco, vitamina B, vitamina E.

Le proprietà curative offerte dalle zenzero sono molte:
Antitumorale: protegge contro i tumori del colon retto.
Agisce contro la nausea: usato come digestivo vanta inoltre una reale efficacia per la nausea da gravidanza, il mal d’auto, il mal di mare. E' sufficiente fare un infuso oppure masticarlo direttamente.
Contro gastrite e ulcere, a beneficio di tutto l'apparato digerente: combatte la diarrea, favorisce l’eliminazione dei gas intestinali.

Rimedio per l'influenza: stimolante del sistema immunitario viene utilizzato come rimedio naturale contro raffreddore, stati influenzali e febbre, riduce tosse e catarri.
Previene le infammazioni alla gola (faringite, laringite, ecc..) quindi risulta ottimale durante le stagioni più fredde.

E' inoltre un ottimo alleato contro mal di testa, dolori articolari e muscolari. Alleato del cuore, è un valido anticoagulante, contribuisce all'abbassamento del colesterolo nel sangue.
Generalmente si consiglia di non assumere più di 15/20 grammi di rizoma fresco o 3/4 gr di radice secca o polvere per evitare l’insorgere di fastidiosi disturbi intestinali.
Per coltivare lo zenzero in casa è possibile prendere il rizoma e piantarlo sotto la terra a pochi centimetri, annaffiandolo poco e spesso e stando attenti durante l'inverno a non esporlo a temperature troppo basse.

Tra le controindicazioni troviamo gastrite, gonfiori, gastrite; non abusare, consultare sempre il medico in caso di gravidanza.