REGISTRATI e utilizza il codice sconto "BENVENUTOVS": otterrai uno sconto fino al 5% su tutti i tuoi acquisti.

Semi di Girasole

proprietà, benefici, caratteristiche



Seppur di piccole dimensione, i semi di girasole sono fonte di molti nutrienti, come gli altri semi oleaginosi (zucca, lino e canapa).
Ne esistono 3 varietà di diversi colori, ognuna delle quali ha differenti caratteristiche:

  • neri: alto contenuto in fibre, manganese, ferro e zinco;
  • bianchi: contengono moltissimo acido linoleico che fa parte della famiglia degli OMEGA 6;
  • striati: vantano proprietà benefiche per quanto riguarda la regolarità intestinale;

Questi piccoli semi ci offrono davvero molte sostanze buone per il nostro organismo tra cui l'acido folico indicato soprattutto durante la gravidanza e la menopausa, l'acido linoleico che ci serve per la formazione degli acidi grassi OMEGA 3 importantissimi per il cuore.
Contengono inoltre le vitamine del guppo B e del gruppo E che proteggono i polmoni dallo stress ossidativo e alleviano dolori e infiammazioni derivanti dall'artrite.
Ricchi di magnesio (rilassante per i nervi, allevia l'emicrania e dona un senso di relax), ferro, zinco, fosforo e potassio.

I semi di girasole garantiscono un buon funzionamento dell'intestino e ci aiutano nella prevenzione delle malattie respiratorie e del cancro che grazie al selenio il quale ripara il DNA ed espelle le callule cancerogene (apoptosi); contribuscono altresì al corretto mantenimento delle ossa.
Impediscono che il colesterolo LDL si accumuli sulle pareti delle arterie evitando così problemi cardiaci e circolatori, compresi infarti e ictus.
In cucina uno dei prodotti molto usati è l'olio che si opttiene da questi semi; ci sono però moltissimi altri usi a cominciare dal consumo sotto forma di snack consumandoli semplicemente tostati e salati, aggiunti alle insalate estive, insieme ai fiocchi di cereali e muesli e con la frutta secca.
Ottimi come condimento per la pasta preparando un pesto insieme a pinoli e mandorle, nelle zuppe e nelle minestre.

Controindicazioni:
Nonostante l'apporto calorico sia inferiore rispetto agli altri semi oleosi, non è consigliato superare la dose giornaliera consigliata di 10 grammi.
Potrebbero inoltre suscitare reazioni allergiche.



Offerte e Sconti
Coupon sconti

Seguici su

ViverSani su Facebook    ViverSani su Instagram

Banca Sella - Carte di Credito

Paypal

Bonifico Bancario