Noci

proprietà, benefici, caratteristiche, controindicazioni


Noci

La pianta del NOCE, imponente e maestosa, è molto apprezzata, oltre che per i preziosi frutti che produce, anche per la qualità del legno.
A primavera, assumendo un caratteristico colore vedere, fiorisce, per poi produrre i suoi frutti, le noci, ricoperte dal MALLO, un guscio compatto anch'esso di colore verde.
All'interno del mallo si trova il frutto vero e proprio formato da un guscio legnoso al cui interno c'è la parte commestibile: il GHERIGLIO.
La raccolta della noci è in autunno, da settembre fino a fine ottobre.
Reperti archeologici indicano che i frutti del noce venivano utilizzati come alimento già 9000 anni fa.

È importante sapere che lo strato esterno delle noci contiene fino al 90% degli antiossidanti, ma spesso viene buttato via in quanto ha un sapore piuttosto amaro.
Studi scientifici consigliano, per ricevere tutti i benefici da questo frutto, di assumere un minimo di 40 grammi e un massimo di 80 grammi di noci al giorno.

Tipologie di noci:

  • Noce pecan: molto simile alla varietà più comune, ricchissima di antiossidanti, ha un contenuto di grassi maggiore, quindi è un tipo di noce piuttosto calorico;
  • Noce del Brasile: si contraddistingue per l'elevato contenuto di selenio;
  • Noce di Macadamia: caratterizzate da un alto contenuto di grassi (67%) hanno un sapore delicato;

Proprietà e Benefici delle Noci:

1. Malattie cardiache, coronariche e colesterolo
L’assunzione regolare di noci aiuta a regolare il colesterolo cattivo e a prevenire malattie a carico del cuore e delle coronarie. A fare questa scoperta è stato uno studio condotto da alcuni ricercatori dell’università di Boston. Nel dettaglio è emerso che il consumo settimanale di questo frutto riduce del 30% il rischio di attacchi cardiaci gravi. Infine, la presenza di acido folico aiuta a ripulire il sangue da una sostanza dannosa chiamata omocisteina che, laddove presente in quantità elevate, comporta rischi serissimi per la salute del proprio cuore.

2. Sforzi pesanti e condizioni di stress
Le noci vengono in soccorso dell’organismo quando esso è sottoposto a fonti di stress o sforzo intensi. Questi ultimi fanno riferimento sia a quelli fisici, sia a quelli mentali. Inoltre, i grassi polinsaturi presenti nel frutto, contribuiscono al mantenimento del controllo della pressione del sangue.

3. Gravidanza
Le noci sono un alimento miracoloso per le donne in dolce attesa. Il loro contenuto altissimo di vitamine ed Omega3 aiuta il feto a costruire le membrane cellulari per sintetizzare le sostanze utili alla creazione del sistema immunitario, di alcune parti degli occhi e contribuiscono allo sviluppo ottimale del sistema nervoso.

4. Diabete
Le noci sono ricche d’inositolo, elemento di cui necessita chi soffre di diabete, poiché questa patologia ne riduce la presenza nell’organismo.

5. Disturbi alla prostata
Le noci, ricchissime in zinco, aiutano a combattere i fastidi relativi a una prostata malfunzionante o infiammata. In genere, sono proprio i soggetti che assumono pochissimo zinco nella loro dieta ad essere più inclini allo sviluppo di patologie prostatiche. Basta assumere anche solo quattro o cinque noci al giorno per assicurare al proprio organismo il giusto apporto di zinco.

6. Problemi di acne
Le noci hanno ottime proprietà antinfiammatorie, giustappunto quelle che servono a chi soffre di acne, che di per sé e un problema d’infiammazioni a carico del derma;

7. Inappetenza e problemi lievi di salute
Assumere una manciata di noci equivale a fare uno punto, calorico ma sano, soprattutto in casi di inappetenza o di recente uscita da un periodo di malattia e convalescenza.

8. Contro l'Arteriosclerosi
Grazie all'arginina, un aminoacido essenziale molto importante per la salute delle nostre arterie, fornisce il nitrossido, sostanza che previene e combatte l'arteriosclerosi e aumenta le prestazioni fisiche.

9. Per la Digestione
L'acido alfa-linoleico presente aiuta l'organismo durante la digestione ed ha proprietà diuretiche.

10. Rinforza le Ossa
Il consumo di noci aiuta l'organismo ad assorbire il calcio a beneficio della salute delle ossa.

Ricordiamo inoltre che le noci sono anche un validissimo alleato per la prevenzione del tumore al seno.
Altre proprietà attribuite allo noci: lassative, vermifughe, antianemiche, rimineralizzanti, drenanti.

Nella cosmetica, l'estrazione dell’olio dal mallo della noce, fornisce un prodotto pregiato e molto utilizzato per il rinnovamento delle cellule dell'epidermide.
Il mallo, appunto, contiene CHERATINA che ha valide proprietà di natura antisettica.
Nella cosmetica vengono utilizzate anche le foglie delle noci che, attraverso un decotto, aiutano a scurire i capelli in modo totalmente naturale stimolando la produzione di melanina e contrastandone la caduta li fortifica rendendoli più lucidi.

Per le proprietà nutritive, le noci sono così composte:

  • 64% di grassi e carboidrati
  • 15,5% di proteine
  • 6,7 % di fibre
  • 4,5 % di acqua
  • 2,3 % di ceneri
  • 1,1 % di zuccheri
  • 0,2 % di amido


I minerali contenuti nelle noci sono:
  • fosforo
  • magnesio
  • calcio
  • ferro
  • sodio
  • magnesio
  • zinco
  • rame
  • manganese
  • selenio
  • potassio

Molto indicate nella dieta vegetariana e vegana grazie alle notevoli quantità di zinco e rame.

Le vitamine presenti nelle noci sono:
  • vitamina A
  • vitamina B1, B2, B3, B5, B6, B12
  • vitamina C
  • vitamina E
  • vitamina K
  • vitamina J

Le noci contengono inoltre beta-carotene, luteina e zeaxantina.

Gli aminoacidi:
  • acido aspartico
  • acido glutammico
  • alanina
  • arginina
  • cistina
  • glicina
  • fenilalanina
  • istidina
  • isoleucina
  • leucina
  • lisina
  • prolina
  • metionina
  • serina
  • tirosina
  • triptofano
  • valina
  • treonina

Controindicazioni ed effetti collaterali:
Nella dieta le noci non comportano effetti negativi o controindicazioni, tuttavia nonostante le moltissime proprietà benefiche, hanno un elevato apporto calorico, quindi non sono indicate nei soggetti in sovrappeso grave o affetti da obesità.